Fare coloro che sono?

Helikonia, Veinte años de música

Helikonia nasce a Roma nel 1992 con un'intensa e multiforme produzione e attività di editoria musicale. Progetta e realizza con passione e dedizone, per conto proprio e per conto terzi, scheda prodotti per 360 °. Suo punto di forza è la capacità di controllare direttamente tutte le fasi della produzione, dal concetto fino all'arte di elezione, la commercializzazione del prodotto finito.
Tutto questo avviene grazie ad una struttura tecnicamente avanzata e il suo entourage di professionisti con grandi doti tecniche e umane. Helikonia ha uno studio di registrazione con una grande sala di registrazione e due sale di controllo dell'audio dedicato al pre e post-produzione con la tecnologia HD da Digidesign.
Produzione discografica helikonia è animata da una filosofia e un approccio decisamente indipendente, dedicato ai talenti emergenti, i generi musicali inesplorati e, più in generale, alla scena underground.
In quasi venti anni di attività, Helikonia ha creato prodotti per conto di un numero impressionante di artisti, grandi aziende, aziende multinazionali, stazioni radio, televisione e istituzioni pubbliche.

Alcuni dei nomi ospitati da studi:
Stewart Copeland, Steve Lacy, Bud Shank, Enrico Pieranunzi, Paolo Fresu, Roberto Gatto, Stefano Di Battista, Eros Ramazzotti, Daniele Silvestri, Niccolò Fabi, Paola Turci, Rossana Casale, Max Gazzè, Raiz, Andrea Parodi, Eugene Jackson, Mauro Pagani Peter Tonolo, Antonello Salis, Riccardo Fassi, Rita Marcotulli, Daniele Sepe, Gabriele Coen, Lucilla Galeazzi, Alan Sorrenti, Michele Gracia, Barbara Eramo, Radiodervish, Agricantus, Novalia, Leo Cesari, Danilo Rea, Stefano Sabatini, Klezroym, Karl Potter, Jamal Ouassini, Enzo Favata, Marcello Murru, Ettore Fioravanti, Bruno y Giovanni Tommaso, Giovanni Ceccarelli, Eugenio Colombo, Sergio Schiaffini, de Tony Esposito, Ada Montellanico, Mario Schilirò, Derek Wilson, Enzo Pietropaoli, Lutte Berg, rojo Pellin, Milagro acústica.

Helikonia ha lavorato per:
Algida, Peroni, Ferrovie dello Stato, té Ati, Litardi Juguetes, Telesia, Lucart, Eidos, Radio Mambo, Rai Radiotelevisione italiana, Telemontecarlo, Museo del Prado, KeyFilm, Lucky Red, Estudios de Cinecittá, Dynit Italia, Ikea, Regione Lazio , la città di Roma, Agenzia per il Giubileo 2000, CNI e azienda dell'indiano storie note, Castelvecchi, Fazi, calidad de cine, talleres de Cultura, Saint Louis Music Center.

uscita:
Javier Girotto, Marcello Modugno, Kanouté Pape, Kay McCarthy, Andrea Parodi, Indigo, Inti Illimani, Pippo Pollina, Bud Shank, Bill Smith.

Ha dato conto delle:
Collane “La musica del mondo” (con “Eventi”) e “Indiano. Musica indipendente “(con Rai Trade; artisti pubblicati: Darío Fo y castañuelas Rosse, Luigi Tenco, Andrea Parodi y Al Di Meola, Peppe Barra, Roberto De Simone, Daniele Sepe, Sala giochi, Almamegretta).